Living the dream!

Che sia la fine?

Eccomi qua… non sono sparita!

Sono delusa, completamente delusa (e preoccupata) da quanto sta accandendo in UK.

Quasi peggio che in Italia! Tutto dire!

Li ho sempre ammirati e amati, ma questa volta sono rimasta sconvolta e delusa. Comportamenti da Germania nazista, confusione politica che nemmeno nell’attuale Italia ed incertezza economica come nei peggio paesi del terzo mondo.

Avrei tante belle storie da raccontare, Roberto e la sua famiglia che sono venuti a trovarmi a Liverpool, il Festival delle barche al canale per Leeds, e una serata alle corse in vero English style. Ma non ci riesco. Ho perso l’entusiasmo. Non riesco a descrivere con la mia solita allegria quello che mi capita qua.

Sono anche fortunata di vivere in una zona “remain” e non ho subito episodi di razzismo come altre persone immigrate in altre zone della Gran Bretagna.

Per farvi capire come mi sento, faccio un esempio:

Avete presente il ragazzo/a che amate da quando eravate ragazzini, il primo amore, la vostra anima gemella. Ahimè per varie vicissitudini non siete mai riusciti a stare insieme. Arrivati all’età di 34 anni riuscite a stare insieme. Finalmente ce l’avete fatta!! Siete finalmente con l’amore della vostra vita!

Avete passato ore ad immaginare una vita insieme, a progettare un futuro insieme.

Poi una mattina ti svegli e lui/lei ti dice: “mi dispiace, ma non ti amo più”.

Ecco, mi sento proprio così. Separata in casa con una persona che non mi vuole più.

 

Annunci

2 thoughts on “Che sia la fine?

  1. Ciao ni!! Avevo già letto i tuoi ultimi due articoli ma non ce l’ho fatta a commentarli! Inizio da questo.
    In effetti la situazione non è delle migliori perché ancora non si sa come evolverà questa faccenda. Da una parte penso che i votanti abbiano espresso un volere senza dar conto delle enormi conseguenze che ne sarebbero derivate. Forse per un referendum di questa portata le cose da valutare erano tante, troppe e non tutti probabilmente hanno avuto una cultura in tal senso: che ne sa un vecchino o una vecchina di 70/80 anni cosa è meglio fare?! Loro che hanno vissuto in un’ altra epoca dove probabilmente le scelte da fare erano più “semplici” .. qui è come se fossero stati chiamati a scegliere fra un vestito bianco o uno nero a seconda del gusto.
    Mah, chissà! Spero però che tutti i residenti stranieri che si sono stabiliti li, siano tutelati nei loro diritti.
    Un bacione ni e a presto!!! Facci sapere come va! 😘😘😘

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...